Il Joint Monitoring Committee del Programma ENI CBC “Mediterraneo” proroga per la seconda volta il termine di partecipazione alla prima call for standard projects. La scadenza, infatti, in prima battuta fissata al 9 novembre 2017 era slittata al 15 dicembre 2017. Ora la nuova deadline è il 24 gennaio 2018. Si darà più tempo, così, alla conclusione di tutti i Financing Agreements in corso di definizione. La firma degli accordi di finanziamento per Libano, Israele ed Egitto, in particolare, sarà annunciata sul sito web del Programma una volta che l'Autorità di gestione ne riceverà notifica dalla Commissione europea.

Il bando, su cui sono allocati ben 84.6 milioni di euro, apre la partecipazione a candidature con focus su argomenti specifici: le sfide legate alla crescita economica territoriale attraverso lo sviluppo delle piccole e medie imprese, il ruolo propulsivo dell'innovazione e della ricerca, l'inclusione sociale e la lotta contro la povertà, la protezione dell'ambiente e l'adattamento ai cambiamenti climatici.

Le proposte dovranno pervenire esclusivamente tramite l’application form online. All’invito potranno partecipare partenariati composti da un minimo di 3 diversi paesi eleggibili, compresi almeno un Paese mediterraneo dell'Unione Europea ed un paese partner mediterraneo.

 Approfondimenti: First call for standard projects: new extension of the deadline for submitting proposals until 24 January